Braies, il lago di Braies e i dintorni

Una vacanza nei paesaggi mozzafiato delle Dolomiti

Tra i verdi prati del parco naturale Fanes-Senes-Braies e i monti maestosi delle Dolomiti, patrimonio naturale dell’UNESCO, si trova la romantica valle di Braies. Braies è situata a 1.213 m s.l.m. e fa parte delle frazioni di Braies di Dentro e San Vito con circa 700 abitanti. Qui pace, quiete e natura incontaminata regnano sovrane. Ma non sarete isolati dal mondo perché i centri di Dobbiaco, San Candido e Brunico distano solo 10-20 minuti.

La valle di Braies e il lago di Braies sono la cornice della fiction televisiva “Un passo dal cielo” con Terence Hill nei panni della guardia forestale.

Da non perdere a Braies:

  • Lago di Braies
    Alcuni lo descrivono come romantico, altri come mistico e fatato, altri ancora come unico e meraviglioso. In ogni caso è immerso in un fitto bosco, dominato dalla Croda del Becco/Seekofel (2.810 m). Consigliamo di visitare anche la cappella.
  • Prato Piazza
    Un altipiano sulle Dolomiti circondato dai massicci Croda Rossa d'Ampezzo, le Tre Cime di Lavaredo, le Tofane e il Monte Cristallo. Durante i mesi invernali l’altipiano a 2.000 m viene utilizzato per gli allenamenti di sci da fondo ad alta quota.
  • Sentiero didattico „Viktor Wolf Edler von Glanvell“
    E' un sentiero facile e ben segnalato che conduce da Schmieden al lago di Braies. Lungo il sentiero didattico troverete molte insegne che narrano della vita Viktor Wolf Edler von Glanvell. Nel 1885 Glanevelle venne per la prima volta quattordicenne in Val di Braies e a 18 anni redisse la sua prima “guida attraverso le Dolomiti di Braies”. Durante il suo soggiorno in Val di Braies Viktor Wolf Edler von Glanvell conquistò oltre 60 cime, creste e pareti, tra cui anche la parete Nord della Croda del Becco e la parete Nord della Torre del Signore – entrambe inesplorate. Glanvell è sepolto a Braies.
  • Alpe Pragas
    Scoprite la trasformazione della frutta in gustose marmellate, sciroppi e altre leccornie! I prodotti sono caratterizzati da un sapore molto particolare poiché i frutti raccolti a questa quota possiedono il sapore unico e speziato dell’aria di montagna.

Una vacanza all'insegna delle esperienze in Alta Val Pusteria: Dolomiti, laghi di montagna e parchi naturali

L’Alta Val Pusteria è una meta molto amata ed ambita per le vacanze: in inverno per le piste ben attrezzate, anelli per lo sci di fondo a dir poco perfetti e pendii ricoperti di neve. In estate i monti invitano a fare escursioni a piedi, in bici e arrampicate. Il paesaggio dell’Alta Val Pusteria è dominato dalle vette delle Dolomiti di Sesto e di Lien e da laghi montuosi come quello di Braies, di Anterselva, di Dobbiaco e di Misurina.

La valle offre luoghi idilliaci e natura incontaminata. Qui potrete vedere artigiani locali all’opera, prati di montagna dalle numerose sfumature di verde con una ricca varietà di piante, fitti boschi di conifere e respirare l’aria salubre dei monti.